Antananarivo

storia

Antananarivo, significato malgascia "villaggio di mille" è la capitale amministrativa del Madagascar. Situato nel cuore della Big Island, si tratta di un must-see destinazione durante un soggiorno nella più grande isola nell'Oceano Indiano. La città è piena di resti di epoca coloniale francese, oltre a molti monumenti reali, Antananarivo essendo stato la residenza dei suoi principali re e regine. Oggi, è la fonte di tutte le decisioni politiche del paese. Antananarivo è situato su una delle colline di dodici Imerina. La storia e le tradizioni dei suoi abitanti hanno progettato un piano di città dall'alto, la città alto livello situato ad un'altitudine di 1245 m per estendere verso le zone inferiori e alla periferia del centro.

informazioni

</p> <il> <in>Pays: Madagascar</in> <in>città: Antananarivo</in> <in>Popolazione: 2.2 milioni</in> <in>Surface:33.98 km²</in> <in>tempo: +1H</in> <in>Valuta: il</in> <in>Lingua: Français & malgascio</in> </il> <p><forte>Antananarivo per il turismo:</forte></p> <il> <in>indirizzo: Imm. Ifanomezantsoa,</in> <in>Escalier Ranavalona Antaninarenina,</in> <in>101 Antananarivo</in> <in>Tel : 020 22 270 51/ 020 24 304 84 /</in> <in>034 20 270 51 (ufficio Antaninarenina)</in> <in>E-mail: de@ortana.mg</in> <in>Luogo :www.tourisme-antananarivo.com</in> </il> <p>

per scoprire

quartieri residenziali, il resto del periodo reale

Per proteggersi dal nemico, il primo malgascia costruire le loro case di altezza. Per il capo della vecchia monarchia, questa posizione è il luogo ideale per costruire il suo palazzo, il palazzo della regina, chiamato anche "Rova". Si tratta di un vero e proprio complesso di abitazioni e per il tempo libero chiamato "Manjakamiadana" appositamente progettato per i re e le regine che sono riusciti a Imerina. Le tombe ancestrali completano il sito e la loro storia è raccontata da sue guide pacificamente, alla ricerca e sempre disponibile. Nei suoi dintorni, la visita sarà diretto alla Cattedrale di Andohalo, un esempio della ricchezza architettonica della città.

Alla scoperta del patrimonio naturale del paese

Per coloro che apprezzano escursioni nella natura, La città ha il parco zoologico e botanico Tsimbazaza, un luogo che contiene alcune delle ricchezza floreale e faunistica della Big Island. I suoi animali endemici tra cui lemuri sono rappresentati da poche specie. La famosa "fossa", questa piccola bestia proprio in Madagascar è sul posto per furtivamente parco sorpresa visitatori.

La scoperta dei suoi mercati all'aperto

Per immergersi alcuni momenti nella vita quotidiana di Antananarivo, si dovrebbe fare un giro nei suoi mercati all'aperto. Tous les MERCREDIS à Andravoahangy, ogni Giovedi alle Mahamasina o tutto il fine settimana sulla piazza Analakely, prodotti alimentari e di abbigliamento sono sparsi sugli scaffali da migliaia di commercianti e scambiate al prezzo di contrattazione, un processo inscindibile da rivenditori malgascia. Prima di lasciare la città, i negozi di souvenir Antananarivo possono scoprire l ' "arte malgascia" in tutte le sue forme. Uno dei più importanti è quello di Andohalo passi dalla cattedrale. Un soggiorno nella capitale malgascia richiede parecchi giorni, se volete scoprire le molteplici sfaccettature

I luoghi essenziali della città

Un soggiorno nella città di Antananarivo, denominazione franchising Antananarivo, non si può fare a meno di una passeggiata intorno al lago Anosy. Si tratta di un lago artificiale la cui forma, visualizzare le alte zone della città si riferisce a quella di un cuore. Al suo bordo interno viene eretta una statua di un angelo. Originariamente chiamato "Anjely mainty", "Angelo Nero" in francese, da Antananarivo, a causa del suo colore nero, la statua è rinnovato per rendere il colore bianco del personaggio che interpreta. E 'stato costruito in memoria dei combattenti della prima guerra mondiale. I contorni di questo bacino d'acqua piantato diversi jacarandas che, quando fioriscono offre uno spettacolo unico adatto ad essere mostrato nelle più belle cartoline della Big Island.

Da Visitare

I mercati artigianali di Antananarivo

La capitale Antananarivo è famosa per i suoi mercati artigianali.
in pratica, ci sono 3, ciascuno avente le sue peculiarità.

- Le marché d'Andravoahangy
- Il mercato coum
- Il mercato del percorso Digue

Il modo in cui il mercato è relativamente nuovo Digue, questo mercato è emerso sotto la guida di artigiani che non riusciva a trovare spazio per Andravoahangy.
Questo mercato si trova sulla strada per l'aeroporto, a metà strada tra l'hotel e l'aeroporto di Ivato Niaouly.
questo mercato, puramente handmade e per i turisti confina con una strada asfaltata, del traffico su cui si può passeggiare in qualsiasi sérennité.
personalmente, si deve riconoscere che è piacevole passeggiare in questo mercato, Do la colpa alla mancanza di anima di quest'ultimo, ma soprattutto il prezzo "turisti speciali" che vengono praticate, e la qualità del prodotto a volte può essere sbagliato!

Avaradrova, Palazzo Reale giustizia

Questo palazzo di giustizia con 16 colonne neoclassiche si trova sul sito di una pietra, la pierre des Rafandrana, dove i primi re Merina fatto giustizia. Si trova all'interno del Rova di Antananarivo (mentre il Palazzo del Primo Ministro citata è, naturalmente, situati al di fuori del perimetro del Rova).

Palais Andafiavaratra, Palais du Premier Ministre Rainilaiarivony

A breve distanza dal Rova di Antananarivo, leggermente inferiore rispetto al secondo, sorge il sontuoso primo ministro del Madagascar Rainilaiarivony (1828 - 1896), in cui una parte di Hova.

Il Hova fosse una classe eterogenea composta da uomini liberi e che occupava un posto intermedio tra Andriana (famiglie reali nobili) e di casta Mainty (servi e soldati reali), altra casta essendo formata da schiavi e liberti. Nel corso del tempo, il Hova ha preso un ruolo crescente nella gestione del paese.

Rainilaiarivony sostituito suo fratello maggiore, che era dietro l'assassinio di re Radama II 1863, prima come capo dell'esercito, poi come primo ministro del paese.

Rainilaiarivony épousa successivement les Reines Rasoherina, Ranavalona II et III Ranavalona. E 'diventato il vero uomo forte del paese per gran parte della seconda metà del 19 ° secolo, il potere della Regina è diventato più formale che reale. Ha messo fuori importanti riforme legislative, rafforzato le strutture amministrative e ha cercato di preservare l'indipendenza del Madagascar, senza essere in grado di impedire il cambio di gestione militare della Francia sulla Big Island negli anni 1895-97.

Rainilaiarivony non aveva figli delle sue mogli reali, ma ha avuto molti discendenti di una donna, sposati in precedenza e poi relegato al secondo moglie. Il giorno delle nozze con Ranavalona II è stata l'occasione di un battesimo pubblico nel cristianesimo, rendendo il protestantesimo la religione ufficiale del Madagascar. I talismani reali, tanto venerata fino a quando la dinastia dei Merina, sono stati distrutti e sostituiti dalla Bibbia.

Nel suo alto ufficio, Rainilaiarivony accumulato una fortuna enorme e costruito il sontuoso Palazzo Andafiavaratra, nei pressi del Rova di Antananarivo, dall'architetto inglese William piscina a 1873. Si tratta di un imponente edificio di mattoni e pietra, coperto con una cupola di vetro.

Questo palazzo si trova nel luogo dove il padre Rahiniharo, Il primo ministro già, aveva stabilito un bel palazzo di legno di due piani che già era in qualche modo durante Palazzo della Regina, 200 metri più in alto, uno che domina l'altra, dal rispetto per il sovrano.

Rainilaiarivony è stato respinto in 1895 dai francesi, che ha preso il paese, e inviato in esilio l'anno successivo ad Algeri, dove morì in seguito.

Il "Palazzo del primo ministro", quindi a volte esperti vari incarichi militari volte amministrativa o accademica. due volte, è stato teatro di grandi processo politico malgascio: in 1916, Affair di V.V.S. e 1948, quella di M.D.R.M. Dopo l'indipendenza del Madagascar 1960, il palazzo ospitava temporaneamente i servizi della Presidenza, poi il primo ministro del Madagascar. Devastato da un incendio nel 1975, fu restaurato in seguito.

Oggi, il Palazzo del primo ministro Rainilaiarivony è un museo che ospita gli oggetti, quadri e mobili, che sono stati salvati dal fuoco del Rova di Antananarivo 1995. La sua architettura è stato spesso criticato in particolare dall'architetto Jully. più, Palazzo rimane il simbolo del potere Hova nella storia del paese.

Le Rova

Rova è il palazzo della Regina. Parzialmente distrutto da un incendio, questo imponente edificio è ubicato su un'altura. La passeggiata è piacevole, se solo per la vista sulla città di Antananarivo.

campagna di Antananarivo

Non esitate a stare qualche giorno in Antananarivo, tra cui picco di andare pic-nic in campagna. Le dolci colline, risaie, luce, case così speciale, ... l'atmosfera è tra l'Asia, Africa e anche la Gran Bretagna ! Da non perdere !

Mercati in mezza giornata

Il mercato diga Lisy e un negozio hanno tutta la ricchezza del mestiere malgascia. Insalata zebù corno e palissandro, cesti di rafia, solitari in legno e pietre semi preziose in Madagascar.

Parco di Lemur in mezza giornata

Un parco botanico 5 ha dove 6 lemuri diurni e 3 Night Live gratis.

posizione

Newsletters

Puoi essere il primo a ricevere le nostre notizie e offerte

Prenotazione Madagascar

GRATIS
VISTA